Le centrali elettriche/CHP della serie FBP vengono alimentate da scarti agricoli a bassa densità come la lolla di riso o i gusci di semi di girasole. Le nostre centrali elettriche/CHP della serie WBP sono alimentate invece da scarti agricoli densificati e di dimensioni maggiori.


Molti scarti di lavorazioni agricole possono diventare prezioso carburante a biomassa, ma non possono essere usati in forma naturale. Offriamo sistemi di produzione pellet da biomasse leader nel settore per la fabbricazione di pellet abbastanza forti da rimanere compatti durante la gassificazione. Gli impianti di produzione pellet sono stati testati con i gassificatori FBG da noi offerti per assicurare compatibilità ed un’operazione fluida. È possibile vedere alcuni esempi delle biomasse testate ed approvate per la gassificazione in gassificatori FBG nella Tavola 2 della pagina Sistemi di gassificazione.  In generale, qualsiasi biomassa con particelle di dimensioni superiori ai 3mm, umidità non superiore al 12%, e temperatura di fusione delle ceneri non inferiore ai 1.050 °C, può essere usata nelle centrali elettriche/CHP FBP.

Una singola unità FBP offre una potenza di 100-500 KWe quando alimentata da 100% syngas. Se è necessaria una capacità maggiore, è possibile operare più unità in parallelo. Sono mostrate in basso delle configurazioni tipiche di centrali/CHP integrate:


Se preferite usare il vostro motore a gas, suggeriamo uno dei modelli di gassificatore standalone mostrati nelle configurazioni tipiche sopra.

Disponibili configurazioni aggiuntive su richiesta. Forniamo anche impianti di bricchettaggio biomasse e impianti di produzione pellet da biomasse per la preparazione di carburanti ed altre attrezzature supplementari.
Italian